They Are Among Us.

23 agosto 2014 § Lascia un commento

Gli Alieni sono anche qui, sotto questa pioggia.

incessante, fitta e leggera. sarebbe piacevole lasciarsi infradiciare totalmente. non sono gocce che pizzicano quelle, benché siano sottili. sono come fili, tessono una coperta d’acqua dalle maglie non troppo strette, di quelle che se le poggi sul viso riesci a vedere tutto attraverso lo strato intrecciato. 

l’unica preoccupazione è la lontananza da albicocche pesche cocomeri meloni. se vivessi qui farei in fretta a vendermi i reni per barattarli con questa frutta esotica. ma una volta finiti i reni come farei? e rimani il fatto che ho preso qualche pesca e hanno il tipico sapore di qualcosa che non ha mai abitato lì e mai ci abiterà.

e mi dicevano che la pioggia di luglio ha tartassato i frutti di bosco perciò la situazione sarebbe tragica. se non fosse per le mele. molti quori per le mele.

(questo sproloquio in miniatura ha luogo perché io ho sempre pensato a questo posto come una possibile dimora. perciò qui di viaggi mentali paralleli in corso ce ne sono in quantità folli. dev’essere per questo che ho tutta questa bruma nella testa. troppa attività dei meccanismi usurati.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo They Are Among Us. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: