Storyboarding.

22 agosto 2014 § 2 commenti

Tra sindromi di Stendhal e un quarto d’ora di sonno direi che posso evitare in tronco qualsiasi domanda (anche perché il mio cervello non dà cenni di vita) e continuare a spargere scarabocchi qua e là.

 

nella speranza che la tecnologia non mi tradisca (spostare gif da piccì ad aifon è piuttosto ostico e il wi-fi non è con noi perciò. mi arrangio con mezzi di fortuna.)

(che, per la cronaca, sono mele rosse che addento per smorzare l’urto nervoso.
ma che poi è tutta una messinscena perché sono qui. sono finalmente qui. e basta questo a risolvere le sciocchezze.

Annunci

§ 2 risposte a Storyboarding.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Storyboarding. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: