They Are Among Us.

10 agosto 2014 § 14 commenti

Alcune volte scrivo parole o frasi  per il loro suono.altre volte non mi va di spiegare.

sto tutto il giorno in piedi in abiti palesemente estranei ma esaurirsi per uno scopo pratico, cercare di trovare un’utilità, è in qualche modo molto distensivo.

alle ore di sonno e al tour de force che seguirà a breve ci posso pensare poi.

Annunci

Tag:, , , ,

§ 14 risposte a They Are Among Us.

  • pani ha detto:

    gli abiti palesemente estranei suonano bene. Come una palandrana o una marsina

    • kuroko ha detto:

      bè, erano abiti medievali e non erano neri o_o (capisci la gravità della situazione?) per cui direi che palandrana ci si avvicina come campo di significato

      • pani ha detto:

        devi cominciare ad abbandonare il nero!

      • kuroko ha detto:

        mhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

      • pani ha detto:

        insomma, ormai chi si veste più in gramaglie?
        Quella matta di Iaia, i becchini, le vedove, gli sposi, le formiche, gli scarafaggi, i concertisti, preti, suore…uh uh…quanta gente…

      • kuroko ha detto:

        stai a vedere che se indaghiamo ancora verrà fuori una lista lunghissima. non che sia un elemento a favore. o contro. di sicuro se i maleducati fossero nella lista qualche dubbio mi verrebbe. ma non sussiste perché loro si vestono di colore maleducato, scelto appositamente

      • pani ha detto:

        ecco…fuori dal mio ufficio, vicino all’entrata, si è appena seduto uno con uno zainetto maleducato. Proprio ora. E’ la prima volta che vedo uno zaino maleducato, quasi quasi lo fotografo

      • kuroko ha detto:

        bisogna documentare questi momenti. foto, descrizioni, orari e luoghi. per monitorarli ed essere sicuri che non stiano preparando una conquista del mondo!

      • kuroko ha detto:

        ma quello sì che è uno zaino maleducato!!! e il suo portatore ha una maglietta nera o sbaglio? la situazione è sospetta

      • pani ha detto:

        fiuu…dopo aver fumato la cicca ha suonato, per fortuna è andato al piano di sopra. Quelli sono elementi sospetti, molto simili a Unabomber

      • kuroko ha detto:

        oh, questo si che devo approfondirlo prima di addormentarmi sul tavolo o_o

      • pani ha detto:

        e pure sceso ma senza maleducato addosso. Quello lo ha lasciato in ufficio. Strano però…nello stabile ci siamo solo noi a lavorare. Che sia sul serio un attentatore?

      • kuroko ha detto:

        se lo lascia lì tutta la notte c’è da preoccuparsi. tenterà sicuramente di entrare nel sistema ed estorcere informazioni segrete

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo They Are Among Us. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: