Eh?

1 agosto 2014 § 5 commenti

Bisogna dire che la pizza c’entra davvero poco con me.in linea di massima, se la mangio è il malessere. nausea e gonfiore instantanei.

anche precedentemente ero solita accogliere qualsiasi “andiamo in pizzeria?” con malcelati sbuffi e squagliamento espressivo (con annesso mweeehhhh onomatopeico.)

si registravano comunque annualmente quel paio di giorni particolari in cui avevo voglia di mangiare una pizza. e me ne pentivo, tassativamente. a livello gustativo mi ha sempre un po’ stancato.

sull’onda dell’improprietà di linguaggio, il mio amore incondizionato e perso va alla pizza crudista.

e se vogliamo tornare alla pizza tradizionale, c’è da dire che la pizza che fa Aleri, la pinsa e la pizza napoletana (questo è un campo vasto e difficile e non scenderò in particolari perché non c’ho tempo.) oltre a non causarmi sconvolgimenti gastrici (perlomeno non subito e non con picchi ingestibili) mi possono realmente soddisfare.

una volta scavalcato il cervello e il pensiero traqualcheorastaròmale.

Più che scrivere del rapporto tra me e la pizza volevo sfogare l’ansia che tra un’oretta prenderà il sopravventooooooooooooo

devo portare tavolo disegni magliette e robbba per allestire il banchetto.

mi sono infiltrata alla Festa della Pizza che faranno stasera domani e dopodomani al parco qui più sopra. (dove mi ibernerò dopo essermi tramutata in una spugna assorbi umidità sotto quei magnifici alberi.)

Testiamo i dintorni? non sono pronta nemmeno a poche ore dall’evento. e ho bisogno di esperienza perché devo raggiungere romaaaaaaaaaaaaaaaaaa

calma. una cosa alla volta. stasera la pizza. (il mio io verrà annientato da viavai di gente che si infila pezzi di pizza filante espressa giù per l’esofago. e lo spettacolo comico preferisco non nominarlo nemmeno. mi darà il colpo di grazia. mi ritroveranno abbracciata a Marino che tento di ricavarmi un angolino sicuro e felice sotto il tavolo.)

e già che ci sono posso dire che, se sopravvivo, la settimana prossima, sempre venerdìsabatodomenica, sarò sulla Fortezza (e bisogna dire che il contesto merita molto. i collaboratori saranno tutti in abiti medievali. me compresa. e non saranno abiti neri. ho bisogno di uno sciallenerograndepernasconderetutto.)

e insomma, dalla pulizia della Sacra Via alla Fortezza medioevale col Gruppo Archeologico Latino (sezione albana, specifichiamo.) ci sono cose interessanti da queste parti. e ci sono persone interessanti. sembra quasi possibile tirarsi fuori dalla melma.

in più in questo caso, l’Accademia Medioevo fornirà ulteriori attrezzautre gggente attività roba medioevale e. portrò di nuovo shoppermagliettedisegni che sono fuori tema ma. di questa manifestazione sono molto curiosa. il Medioevo è un’ossessione latente che rimando da parecchio tempo.

il tempo stringe il cappio e l’ansia sale, vado a scapicollarmi.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

§ 5 risposte a Eh?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Eh? su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: