Lunedì vince per abbandono.

14 gennaio 2014 § 18 commenti

Punti interrogativi alla deriva.Una delle ultime volte che la ciotolina ha visto il seitan.

Una delle prime volte che imbrogliavo segmenti sulla tavoletta grafica.

forse il burro di cocco e gli anacardi sono stati i componenti con cui ho più apprezzato quel panetto. tra le ultime scatolette che avrei potuto agguantare al supermercato.

adesso posso evitare ance quel lato del banco frigo.

disegnare muovendo le mani e guardando altrove. traccia tratti che non appariranno più sotto le dita.

e l’incazzatura dalla perdita di controllo. le linee che non anno dove dico io. l’intuito che ha altre regole tra i circuiti.

Oggi il tempo è un blocco di argilla indurito. mi si frammentano i ricordi.

Annunci

§ 18 risposte a Lunedì vince per abbandono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Lunedì vince per abbandono. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: