Faccia d’avena.

11 gennaio 2014 § 28 commenti

Ciotoline, poltiglie, intravisioni.(che potrebbe essere un dettagliato ed essenziale riassunto di questo blog. appoltiglio pure le parole e nelle ciotoline ci disegno. torna tutto.)

le abitudini si ripresentano sempre. ah già sono fissazioni. non abitudini.

Una specie di agua de avena che ormai sono addicted perché mezza tazza di avena due tazze d’acqua, frullomania, cucchiaino zuccherodicannaintegrale. e cannella fino a non respirare più. e basta. uvetta bonus. occhisemidipapavero.

e mi fa ridacchiare i neuroni che nella ricetta classica dell’agua de avena ci vada il latte condensato. e il leche de avena sia composto da avena acqua e stop.

Vorrei parlarne. del cibo. a volte. ma quanti muri del silenzio ci sono in questo dannato cervello? filo spinato elettrificato, ad ogni parola sbagliata bruciano i nervi e le parole.

(e sì, dovrei togliere gli addobbi ma.)

Annunci

§ 28 risposte a Faccia d’avena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Faccia d’avena. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: