I eat Pupils.

19 novembre 2013 § 24 commenti

Le coppette sembrano fatte apposta per contenere pupille.Le patate sono l’ossessione.

nonostante le abbia schiacciate con le castagne (nonostante abbia un disperato bisogno di spararmi in vena qualsiasi surrogato castagnoso appena vedosento qualcosa che mi rimanda a quel frutto strano.) nonostante avessi le papille che gridavano CASTAGNEEEEEEEEEEEEEEEEE

nonostante questo. le patate. lesse, bollenti, scondite, appena sbucciate. con le dita ustionate.

Raggiungo il chilo con estrema scioltezza. perché tutto sempre dispari. e raramente ne butto in pentola 3. ci vuole un po’ a cuocerle. a questo punto ne cucino di più. le altre le lascio. ma non le lascio. non sono una simpatizzante del 5 fra le altre cose (sebbene ha tutto il mio rispetto in quanto dispari.).

Queste erano 3 patate piccole, di quelle che vanno in forno ma il forno è rotto.

più 9 castagne di quelle buone.

e. pistacchimandorle ci stavano dannatamente bene.

Annunci

§ 24 risposte a I eat Pupils.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo I eat Pupils. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: