Cinquantacinque.

8 settembre 2013 § 4 commenti

Sarebbe anche carino per la mia vena sadica dilungarmi un po’. 

ma non si sa da dove sono riemersi sintomi che avevo quasi del tutto dimenticato. crampi all over the corps (che mi suona meglio), stoffa che brucia sulla pelle, brividi subdoli da contatto.

febbre, non hai nulla a che vedere con me. famo a capisse.

Diciamo che è stata una serata piena, di mal di stomaco e candele. non ci siamo fatti mancare neanche la rissa di paese.

voglio spegnere tutte le luci e non capire più se ho gli occhi aperti o serrati.

(questa specie di condizioni fisiche mi incuriosiscono. il sonno, i sogni, sono pervasi da sensazioni totalmente diverse dalle solite.)

 

Annunci

§ 4 risposte a Cinquantacinque.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Cinquantacinque. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: