Quarantotto.

1 settembre 2013 § 2 commenti

Che oggetti strani i ricordi.

Non so cos’è questa fatica di.

voglio nascondermi nel sonno e non pensare nulla.

se dormo bene gli omuncoli muoiono di fame.

I mondi paralleli, la realtà “oggettiva” (come riesco ancora a tenere quel piede nella porta?)

 

Annunci

§ 2 risposte a Quarantotto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Quarantotto. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: