Può bastare come punizione?

8 agosto 2013 § 23 commenti

(lo so che non basta.)mi piacerebbe mostrare meglio queste sovrapposizioni. livelli concentrici di case e balconi.

davanti il nulla.

o il tutto. si vede fino al mare. di lato la montagna.

la fortezza alle spalle, il cielo a cupola.

(raderei al suolo i delitti edili degli ultimi anni, esploderei tutte le luci che continuano a spuntare come morbillo, disturbando il buio fitto della vegetazione a chiazze, dalla montagna al mare. cicatrici segnaletiche. quanto può essere vomitevole riconoscere da lontano una serie di villette a schiera nuove di zecca. quanto riempie di istinti terroristici vedere la pista d’atterraggio e le strade che solcano ogni centimetro visivo respirabile. )

vado a farmi un’endovenosa di camomilla.

 

 

Annunci

Tag:, , , ,

§ 23 risposte a Può bastare come punizione?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Può bastare come punizione? su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: