Quarantasette.

31 agosto 2013 § 3 commenti

Formazioni di caos sulla destra.

la roba si accumula, pochi dubbi sull’accrescimento. il disordine si riproduce per gemmazione. « Leggi il seguito di questo articolo »

Quarantasei.

30 agosto 2013 § 6 commenti

Questo desiderio di chiudere gli occhi, il piacere del sonno.  « Leggi il seguito di questo articolo »

Quaranta Quarantuno Quarantadue Quarantatré Quarantaquattro Quarantacinque

29 agosto 2013 § 6 commenti

Ribadisco.

che. giorno. è. « Leggi il seguito di questo articolo »

Ombromini per un anno – week two

29 agosto 2013 § 13 commenti

Ma poi perché (cazzo) non ho usato le foto da instagram?

ma che giorno è?

ma perché mi scordo le cose? « Leggi il seguito di questo articolo »

Pubblicità

Mó.

28 agosto 2013 § 3 commenti

Un attimo.
di respiro o di parole, di ordine, di messa a fuoco

occhiali per vedere la realtà anche dal luogo in cui mi trovo?

non si sta male da non vedenti. il cervello pare riposarsi.
una mente cieca tiene lontana la realtà.

però avrei preferito un po’ di silenzio o una tregua olfattiva.

o la pace dei sensi, direttamente.

Trentanove.

23 agosto 2013 § 18 commenti

Non ci sto provando. « Leggi il seguito di questo articolo »

Trentotto.

22 agosto 2013 § 20 commenti

i pensieri si sfaldano. « Leggi il seguito di questo articolo »

Trentasette.

21 agosto 2013 § 38 commenti

Ho freddo.

mi attorciglierei intorno alla tazza della tisana. « Leggi il seguito di questo articolo »

Ombromini per un anno – week one

21 agosto 2013 § 19 commenti

Non sono 7.

il post in ritardo del martedì aveva lasciato in sospeso un paio di ombromini.

quindi devo scrivere di sabato (o anche no, non ha mica senso)

un po’ come gli ombromini tenuti insieme dal fatto che sono ombromini. non c’è un nesso che possa renderli riconoscibili come gli ombromini per un anno.

infatti mi perdo le scansioni e non so più cosa avevo disegnato quando perché. « Leggi il seguito di questo articolo »

Trentasei.

20 agosto 2013 § 9 commenti

Inattività.

non pensare.

non fare nulla, ché le azioni vanno premeditate. « Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per agosto, 2013 su Faul sein ist Wunderschön.