Dieci.

23 luglio 2013 § 21 commenti

Un terzo.

mi dà molto da pensare.

piccole connessioni, strane ricorrenze.

impossibili da spiegare, sono immagine spontanee. e io non disegno mai quello che immagino. a grandi linee sì. ma non nei dettagli. non ne sono capace. cerco di non vederli mai i dettagli. di fermare l’immagine prima, nello stato più nebuloso possibile, così da disegnarne i contorni da zero.

queste immagini spontanee sono così precise che se le traduco in parole diventano banali, sciocche, ridicole.

troppe poche parole per il mio linguaggio. da piccola trovavo facilmente le rime. ma fondamentalmente mi manca l’abilità tetris. comporre frasi che siano. impressive.

Oggi è stato un giorno in superficie. con forti picchi, immersioni in profondità. più che immersioni erano improvvisi aumenti di peso e densità che trascinavano giù a picco.

poi un’omuncolo d’ansia che si arrampica su per lo sterno, dall’interno (ridicolo, oltremodo, ma non so spiegarlo meglio.) si ferma prima della gola e. immagino che scruti il mondo attraverso la bocca aperta. quando sbadiglio magari.

non ho capito se è lo stesso che ogni tanto fa su e giù. e se sono in più. (niente schiamazzi dopo le 23. ché disturbate gli altri condomini.)

(noto che questi post sono caratterizzati dalle conclusioni brusche e ingiustificate. oltre che dalla mancanza di fotoimmagini.)

 

 

Annunci

§ 21 risposte a Dieci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Dieci. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: