Insomma boh.

6 novembre 2012 § 16 commenti

Non ho ancora elevato grida di dolore.

perché ciò che appare sullo schermo lascia spazio a qualche benefico dubbio. e finché non mi rivolgo a un tecnico mi rimane la vaga speranza di non aver perso tuttotuttotutto. (e avevo quasi finito di riordinare il desktop. classico.)

nel frattempo me ne sono fatta una ragione e, a parte un motivo pratico su cui non mi dilungherò, sono quasi quasi allegra. al pensiero che forse. un supporto nuovo. per regalo. magari un tablet.

machilosà. vane elucubrazioni.

il dramma è che crollando il pc, è crollata la barriera. e adesso picchietto sui tasti del pc fisso (scomodiiii). dando le spalle alla mia postazione sopraelevata che mi permetteva di avere le spalle coperte dalla credenza. e di controllare tutto ciò che succedeva nello spazio che mi si svolgeva di fronte. ora do la schiena a tutto questo. per fortuna questa sedia ha lo schienale alto.

e pensare che una volta questo era il luogo che occupavo. mi ci sto di nuovo abituando. la vera botta è stata non sapere più dove andare. non è durata tanto ma. mi sento trapiantata.

voici la prie façon de le dire!

un post senza senso insomma. però queste qui mi piacciono. e volevo portarle alla ribalta (???). prima o poi mi suggeriranno anche il loro nome penso. così potrei dire “schiera di Ombromini, vi presento le. mh. boh. ?”

che queste cose sono importanti. rendono ufficiale e  l’invasione rotolante e tondeggiante che il mio immaginario sta subendo da parte di queste. insomma, di loro.

(insomma magari è lo schermo. e ritagliare con photoshop mi da una certa sicurezza. di cui ho dovuto fare a meno. per cui magari ricontrollo le immagini quando arriveranno tempi migliori? decisamente.)

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , ,

§ 16 risposte a Insomma boh.

  • Wish aka Max ha detto:

    Di norma se non si è proprio sfasciato di brutto è possibile recuperare i dati. Non è, ahimé, operazione economica, penso che se ne andranno almeno un centinaio di euro. Le cose importanti io le metto su dropbox, quelle imporanti ma non urgenti le ho copiate su vri supporti, hard disk portatili, pc, e company, in modo a miimizzare i rischi di perdita. Ma certo è che il digitale comporta questi side effects.
    Le ombramboline sono bellizzzzime… 🙂

    • me lo faceva presente anche un’altra persona. vedremo. intanto mi ricordo droppebocchese. che qua se sfascia tutto. pure il portatile di mia sorella da segni di scompenso. se devo rosicare per qualcosa ci penso tra un po’, quando saprò che “non c’è niente da fare”.
      ti piacciono? mi chiedo se potrebbe sembrare che non c’entrino nulla. con la varie scartoffie che spargo in firo. come punto in comune dovrei bastare io ma non si sa mai. mhhh. su quel nome ci rifletterò

    • Luci ha detto:

      mi sembra di sentire l’Ingeriminese… spesso lo prendo in giro quando la sera crea copie su hard disk portatili, ecc, ecc, ecc dicendogli che è un maniaco, ma, in realtà, è solo previdente…

  • Luci ha detto:

    Quelle bimbette birichine… !!! 🙂

  • pani ha detto:

    molto tenere, come bamboline. Ma che ha questo hard disk?
    Prova ad entrare con ubuntu e vedrai che recuperi tutto. Ed il max di sicuro sa darti qualche dritta

  • comearia ha detto:

    Dunque.
    Iniziamo punendo il mio smartfon che non è riuscito a pubblicare il commento, stanotte.
    *cattivo smartfon, cattivo*
    *però non morire, ché non ho i soldi per comprarne un altro*
    *dai, scherzavo, fai il bravo, io ti voglio tanto bene*
    Anch’io cerco sempre il posto che mi lasci le spalle al muro. Che detta così sembra brutto, ma è l’unico modo per avere *sotto controllo* la stanza. Quando c’è l’angolino disponibile sono la persona più felice del mondo, insomma.
    I cosi tondi. Mi piacciono. Come li chiamiamo?
    E… non ti dico nulla riguardo al pc. Perché ne capisco proprio zero.
    Cioè. Sono quella che distrugge i pc, di solito, non quella che li aggiusta.
    Quindi mi zittisco.

    • il tuo rapporto con lo smartphone mi ricorda proprio il rapporto col mio pc..ma tanto tra poco e natale no? devo giocarmi bene questa carta -occhio speranzoso-
      quello era proprio un posto di riguardo. ci ho messo tanto tempo a costruirmelo. per ora va bene così. me devo arrangià
      comelichiamiamo eh. come.

  • apity ha detto:

    Mi dispiace.
    Spero tanto di no.
    Che non sia tutto perso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Insomma boh. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: