The Marveillous Cheesecake. (non ho idea di cosa ho scritto. non ho alcuna intenzione di controllare.)

24 ottobre 2012 § 30 commenti

La foto accroccata.

non va bene. non va per niente bene.

è sbilanciata, pesa troppo in alto a destra.

ma il vero problema è un altro.

le foto della mostra sono un disastro. e sono stata gentile. provvederò a mettere le scansioni che con lungimiranza avevo accumulato. fare foto con la videocamera non può sortire effetti migliori. e le pareti gialle con luce artificiale fissa non aiutano. ho tentato pure il video. tanto per avere conferma del fatto che: utilizzo meglio la funzione fotografica della videocamera che non la funzione video. e questa è una cosa piuttosto deprimente.

intanto, mentre attendo di mettere le scansioni dei disegni partecipanti alla mostra prima di soccombere alla crisi incalzante, spendo due parole su questa torta. 

l’occasione era il compleanno di mia madre. condividiamo una rischiosa dipendenza nei confronti del formaggio. non il philadelphia logicamente. qui si va sul pesante. ma la cheesecake mi sembrava comunque un’associazione di idee talmente abbagliante nella sua semplicità. che ho dovuto.

e la zucca vabbè. la zucca le piace. però a me fa delirare. per cui ecco, è d’obbligo.

tanto più che l’idea di fare una torta manco era mia, ma di Oku (che mise adisposizione il forno. perché il mio è rotto. ma il suo ha il grill rotto. non è che siamo perseguitati da una qualche maledizione fornaiola?) per cui, tutto servito su un piatto d’argento. l’idea per un regalo e il suo sviluppo. perché questa pagina ha l’abitudine di saltarmi sotto gli occhi un numero innumerevole di volte.

unica aggiunta. fettine sottili di zucca caramellate. chiodo di garofano al centro.

e adesso ritorno a scivolare via.

Annunci

Tag:, , , , ,

§ 30 risposte a The Marveillous Cheesecake. (non ho idea di cosa ho scritto. non ho alcuna intenzione di controllare.)

  • è questo era il centesimo articolo. il colpo di grazia.
    si chiude il cerchio? è per quello che ho la gola bloccata e sono ricaduta in uno di quei vortici? li conosco così bene. se mi sforzo mi ricordo i nomi di tutti.

    puf.

    • e. e congiunzione. non è. errore grammaticale molto grave. da tripla sottolineatura. a penna rossa.

      vorrei sgretolarmi la faccia.

      • uau. odio scrivere uau. perché non lo pronuncio né uau né uao né wow né un cazzo. mi sa che dico proprio waaa. però scriverlo mi sembra sempre un po’ un’idiozia.
        insomma per dire che il colore della zucca riprende il colore della scritta a lato. e questa cosa mi piace molto.

  • ovviamente la cheesecake (di norma dico “la”. ma questo dubbio permane.) marveillous è quella di Giulia.
    la mia forse del grill ne avrebbe avuto bisogno. questo non mi ha impedito di appropriarmi indebitamente di qualche fetta. ad orari ancora più indebiti.
    mais, c’est la vie.

  • comearia ha detto:

    Ti autocommenti. La salvezza è vicina!

  • comearia ha detto:

    Ma io non ti voglio salva. Ti voglio delirante e sfornatrice di cheesecake zuccose caramellatose e garofanose.

  • comearia ha detto:

    E poi sei tu quella che dovrebbe bruciare quello che scrive, eh?

  • comearia ha detto:

    E scannerizza. Cheammmè mica frega della luce dell’interno dello sfondo dell’esposizione e del contrasto e del blablabla. Io voglio i tuoi disegni punto. Punto. Punto, si è capito, punto?

  • Wish aka Max ha detto:

    Pinkia 100 postsssssss!!! E tanti auguri alla mamma!!!!!

  • apity ha detto:

    Ohhhhhhhh! Finalmente la vedo questa torta. Che poi formaggio, zucca e chiodo di garofano, la mia testa mi dice: salato. E non oso immaginare come tu abbia creato da questi 3 ingredienti una cosa dolce. Che brava!
    Purtroppo i dolci non sono proprio il mio forte e si nota.

    Brava.Brava.Brava.Brava.Brava!

    • grazie! non esagerare però *-*
      non è che i dolci mi vengano così bene. mi manca esperienza in primo luogo. però la cheesecake proprio perché non è uno di quei dolci proprio dolci mi piace moltissimo. poi è una delle più facili di fare. se non si metto le uova e si aggiunge un po’ di agar agar si può direttamente freddare in frigo

  • Luci ha detto:

    Bella questa torta… non amo la zucca, ma un pezzettino lo mangerei ugualmente! Auguri alla mamma!!! La mia ha compiuto gli anni domenica…

    • auguri anche alla tua allora ^-^
      Luci! dovrei riuscire a spedire domani. i disegni. adesso per non vorrei essere noiosa ma ti devo giusto un mezzomiliardo di scuse. perché mi dispiace di aver trascinato tanto a lungo la mostra dopo aver deciso di inserire i disegni che volevo poi spedire. ci tenevo. però mi dispiace lo stesso di essere stata tanto lenta.

      • gluci77 ha detto:

        Vuoi scherzare?!?! Non devi scusarti di nulla, anzi, grazie, grazie infinite! Sarà un onore per me avere qualcosa di tuo…non te l’ho mai detto, ma i miei genitori sono appassionati d’arte, mio padre ha avuto per anni una galleria…diciamo che “mastico” un pochino l’argomento!

      • wahhhhh! allora adesso mi vergogno *-*
        sono insoddisfatta perché avrei voluto preparare più cose ancora. ma non volevo aspettare ancora. e adesso so che anche per me è possibile inviare oggetti servendomi delle buste postali! -le grandi scoperte di kuroko-
        sperando che il pacchetto arrivi sano e salvo insomma.
        ho spedito stamattina. per cui il postino dovrebbe suonarti mhhhhhh. martedì?

  • annam11 ha detto:

    Trovo la torta uanderful!

  • Etereamente ha detto:

    Perchè perchè perchè mi sono persa questa meraviglia? io che perdo le bave sulla zucce a su tutto quanto è zuccoso, me la perdo??? male. Un abbraccio

  • pani ha detto:

    con il forno rotto io ci sono rimasto per anni. l’aveva rotto mio figlio con una martellata! Ci siamo ingegnati con altri sistemi, poi, finalmente siamo tornati alla civiltà. Ma sono trascorsi anni, eh, quando eravamo proprio sicuri che non sarebbero volati altri martelli

    • ahh, allora sono appena all’inizio. a casa mia, che non è proprio giovanissima, tutto ha una tendenza alla rottura e al disfacimento. insomma avrebbe bisogno di un restyling d’urto perché tutte quelle piccole cose che dovrebbero essere sistemate ma ora non si può. si sono accavallate e pure da parecchio e prima o poi dovranno pure rotolare a valle (più tardi spero di capire quello che ho scritto).
      ma parliamo della martellata per favore, che mi interessa moltissimo. vediamo: faceva mulinare martelli mentre giocava? durante una sessione di allenamento da saltimbancobarragiocoliere? una fobiaodio a discapito dell’elettrodomestico?
      anche “gli altri sistemi” mi interessano. ora. non centra nulla. c’entra. centra. (?) però io vorrei cuocere sulle pietre. vendono pure pentole di pietra. ci mettono giusto quei 3 giorni per raggiungere la temperatura adatta per la cottura. ma dopo vanno che è una meraviglia. e manco si attacca niente.
      e insomma ho perso l’ennesimo filo.
      voglio pure le pentole le creuset. che non riesco mai a pronunciare con convinzione. maperché?

      • pani ha detto:

        le martellate?
        Per fortuna che aveva usato un piccolo martello di legno, quello dei giochi nei quali devi incastrare il pezzo nella sagoma giusta. Insomma, lui aveva visto questi tre pippolotti che uscivano dalla parete liscia del forno e allora aveva provato a darci una martellata per rimetterli a posto. Aveva fatto partire il pippolotto (o potenziometro) dell’accensione.
        Quindi, ci mettemmo in meditazione: 50 mila per l’uscita, 50 mila per il lavoro…uhm…meglio aspettare e comperare un forno nuovo. E abbiamo atteso a lungo, molto a lungo

      • pippolotto mi piace più di potenziometro. ignoravo totalmente il termine tecnico.
        comunque è geniale. forse per l’altezza, altrimenti avrebbe provveduto anche alle maniglie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo The Marveillous Cheesecake. (non ho idea di cosa ho scritto. non ho alcuna intenzione di controllare.) su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: