The Mystery of The Strange Tarepanda Object.

28 settembre 2012 § 4 commenti

Ci sono poche cose più comode del mio braccio.

quando la felpa è calda e la luce mi intorpidisce gli occhi. e ogni ansia o voglia di fare qualcosa si assopisce molto piano. senza alcuna resistenza e senza dolore.

però prima che chiuda gli occhi, Fiona Apple in my ears. prima che per incanto diventi subito ora di cena.

Volevo scrivere una cosa di vitale importanza -si dà un tono- .

Poiché andai alle Giapponerie sabato scorso. e alla mia domanda su cosa fosse l’oggetto che ha colpito i miei occhi mi hanno detto. non abbiamo idea. te lo regaliamo. (come dare pasticche mit faccinafelice a una drogata insomma. a maggior ragione perché l’oggetto in questione è alquanto misterioso.)

L’oggetto misterioso.

(la parte finale è aperta. si arrotola e si chiude con lo strip strap. non si chiama velcro. si chiama strip strap. come le scarpe con gli strip strap. vabbè si è capito. che ho il cervello ammaccato.)

insomma, c’è un tripudio di Tarepanda. e persino il colore terrificante passa in secondo piano.

resiste l’arcano. per quale oscuro scopo è stato prodotto un simile manufatto?????

(manufatto? non è fatto con le mani suppongo. artificiale, quindi artefatto?)

l’unico utilizzo che mi ha suggerito è come cuscinetto riempito d’acqua (fresca?) e poggiarlo sulla fronte. quanto si ha la febbre? quando si va alle terme? quando ci si fa un bagno? notare la fantasia con le bolle di sapone.

e si può portare al polso grazie all’apposito braccialino. con la chiara dicitura: san-x/disegno di tarepanda robotico/ tarepanda.

la questione si infittisce.

Non vorrei qui elaborare l’elogio del Tarepanda. però come si fa a non accennare neanche alle basilar notions. tarepanda = pigropanda, morbipanda. in genere preferisco morbipanda.

ho la fortuna di avere sul cuscino due esemplari appartenenti a questa affascinante specie. Phantopanda e Ecopanda. (Oku’s gift. joy für mich.)

e chiudo questo breve deliquio. che pubblico dopo perché mi sono accorta di dover uscire e in fretta. dannati servizi postali.

cazzo di caldo. pressione in calo.

Annunci

Tag:, , , , , ,

§ 4 risposte a The Mystery of The Strange Tarepanda Object.

  • apity ha detto:

    Ma è bellissimo! Sai cosa ci farei? Me lo metterei sugli occhi per sgonfiarli, ma anche semplicemente per rilassarmi! Ma poi si potrebbe riempire pure di acqua calda? Se sì lo metterei sul pancino per scaldarmi d’inverno bevendo infiniti té. Bellissimo questo coso!
    Dove l’hai preso?

    • alla fine la soluzione migliore mi pare quella di riempirlo d’acqua. proprio non ho idea di quale sia il suo utilizzo!!! penso di poterci mettere anche l’acqua calda. mi pare perfetto. devo fare qualche experimentsssss.

      l’ho preso alle giapponerie sakurashu. è un piccolo negozio che si trova a Roma. vendono un po’ di tutto from Japan. dalle action figures ai kimono, hello kitty a pioggia, tazze e ciotoline. tanti piccoli assaggi. anche le pinky le ho trovate lì. e poi ci sono dei pupazzetti dello studio ghibli. e totoro. impazzisco lì dentro. per quanto sia piccolo vorrei sempre comprare qualcosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo The Mystery of The Strange Tarepanda Object. su Faul sein ist Wunderschön.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: