Alto tasso di glicemia. e divagazioni.

29 febbraio 2012 § 7 commenti

Well.

Penso sia passato abbastanza tempo da sanvalentino e mi sono  disintossicata al punto giusto per scrivere questo post.

torta di sanvalentino.

è talmente il contrario di me questa torta che ancora mi si sgrana il terzo occhio a pensare di aver fatto una cosa simile. « Leggi il seguito di questo articolo »

Deliri di mezzanotte. passata. l’una meno tre.

22 febbraio 2012 § 9 commenti

Finalmente.

non riuscivo più a resistere.

Nero. « Leggi il seguito di questo articolo »

Intermezzo. phase zero

12 febbraio 2012 § 2 commenti

Seppure mi vergogni come una ladra.

ma ho l’occasione di sistemare una pagina nascente e un frammento di passato recente. (i nodi verranno al pettine quando deciderò di affondare le mani in quello offuscato dal tempo).

e mi piace anche fare un pò di scena. per cui istituisco che:

  • i post chiamati “intermezzo” racchiuderanno poesie
  • le poesie ivi racchiuse dovranno essere 3
  • i punti che devono essere rispettati per realizzare un “intermezzo” devono essere 3

-si girò e se ne andò soddisfatta- .

no, purtoppo no. non così in fretta. « Leggi il seguito di questo articolo »

Snowadays. il giorno in cui finalmente ci riuscì.

10 febbraio 2012 § 7 commenti

Grazie all’immensa bellezza ricevuta in questi giorni dalla neve caduta a drappi.

Sono stata investita da una voglia di fare che aveva qualcosa di preoccupante per quanto è contrastante con la mia solita morente passività, illuminata a tratti da botte di vita che come sono venute se ne vanno lasciandomi più stanca di prima. senza comunque concludere un ca- tappate le orecchie ai bambini -zzo.

Bisogna dire che nonostante la mia frenesia tuttoquellochenonhofattoprimalofaccioadesso era in conflitto con la difficoltà di andare a fare la spesa e reperire verdura fresca senza doversi svenare per pagarla.

Però ce l’ho fatta. ricetta per il Contest Annuale di Cuocopersonale. non vi inganni la rima: è un’iniziativa stupenda ed ogni mese c’è l’opportunità di partecipare con una o più ricette utilizzando uno o più ingredienti stagionali proposti nel post del mese correlato. compris compris?

ed ecco.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Snowadays. il giorno in cui trovò un nano di neve.

5 febbraio 2012 § 3 commenti

Neve neve e poi neve. come un libricino che leggevo a 6 anni.

non ce la faccio neanche a descrivere. né ciò che ho visto in questi giorni intorno a me. né ciò che ho provato. « Leggi il seguito di questo articolo »

Snowadays. per qualsiasi reclamo rivolgersi al raffreddore.

2 febbraio 2012 § Lascia un commento

A very fast post.

il raffreddore sta spegnendo tutte le mie facoltà mentali che anche in condizione di salute sono fuori della norma.

intruglio per il raffreddore!!!

date le condizioni in cui verso, devo distrarmi in qualche modo dai giramenti di testa e dall’ottundimento. « Leggi il seguito di questo articolo »

Snowadays. Ferma a dicembre. Neve a intervalli irregolari.

2 febbraio 2012 § Lascia un commento

Ho come l’impressione che questo sarà un post davvero molto lungo. e la cosa buffa è che non riesco ad iniziarlo.

bè. è stata una giornata talmente strana. mi sono svegliata alle 13, con la neve bella alta in giardino. continuo ad avere una sensazione come di vacanze natalizie. non ne ho avuto abbastanza a quanto pare.

va tutto troppo in fretta, io sono ancora ferma a dicembre. tutto sommato mi basta che sia ancora inverno. ho bisogno che nevichi ancora, voglio che tutto sia sotterrato e immobile. (cosa alquanto facile dal momento che nonostante nevichi ogni anno nel paese in cui vivo non hanno ancora imparato a spargere sale per le strade senza prima creare lastroni di ghiaccio con lo spazzaneve e cumuli di neve sui marciapiedi che si ghiacciano e non si sciolgono prima  di aprile)

e per scrivere l’ultimo paragrafo ho starnutito almeno 4 volte.

data l’ora in cui sono rinvenuta ho mangiato parecchio più tardi. una soffice e calda vellutata (sempre le stesse cose ma la stagione e il minipimer mi chiamano ogni volta). « Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per febbraio, 2012 su Faul sein ist Wunderschön.